Marni

MARNI

Estetica articolata, fusione pura tra moda e arte, le collezioni Marni sono caratterizzate da uno stile eccentrico e riconoscibile.

 

Brand fondato nel 1994 dalla svizzera Consuelo Castiglioni - già nota per il suo contributo al design della pelliccia derivante dall’attività di famiglia del marito - Marni nasce come suo progetto e business personale.

 

Il brand si arricchisce della linea Marni Uomo nell’ anno 2002, Marni gioielli nel 2003 fino a Marni accessori nel 2007. Da menzionare tra agli accessori, l’iconica Marni Trunk bag riproposta ogni stagione con nuove frizzanti nuances in pieno stile Marni.

 

Le collezioni Marni, sono contrassegnate da uno stile funky che riesce ad essere allo stesso tempo creativo, ma rigoroso; elemento cardine è il colore che irrompe prepotentemente tramite giustapposizioni di textures e distorsioni geometriche che ricolmano i capi dai tagli oversize.

 

Un costante tributo Consuelo Castiglioni lo versa all’arte, non solo come ispirazione, ma con operazioni concrete che negli anni hanno visto il coinvolgimento di artisti di fama internazionale come l’inglese Richard Prince e Gary Hume conosciuto per la sua arte astratta caratterizzata dal sorprendete uso del colore. Nel 2012 il brand viene acquistato dal florido gruppo OTB cui fa capo Renzo Rosso. Dopo quattro anni - nel 2016 - Consuelo Castiglioni lascia la direzione creativa al promettente Francesco Risso, tutt’ora in carica. Francesco Risso è riuscito a mantenere vivo il DNA infuso dalla fondatriceappropriandosene e ringiovanendolo, grazie al suo sguardo obliquo e unico.

 

Marni è un brand controcorrente che non parla alla massa, ma bensì alla nicchia. Un brand, che senza l’utilizzo di un marketing spudorato è riuscito ad affermarsi a livello mondiale grazie solamente alla sua forte identità.